GREENTERNET: Etico, Eco, Bio, Sostenibile
   
 
     
 
 
     
     
 

AMBIENTE

 Facebook            
I Souvenir da Evitare per le Eco-Vacanze

 

Silvia Savarese
7/20/2010
 

 

EMAIL

Attenzione a cosa si acquista in vacanza. Una delle abitudini più diffuse tra i turisti è quella di comprare souvenir al termine del viaggio per ricordare il posto appena visto. Ma è bene ricordare che questi acquisti vanno fatti con molta cautela.

Ogni anno, centinaia di milioni di animali e piante selvatiche minacciati dall’estinzione sono vittime di commercio illegale. Spesso gli stessi commercianti, specialmente quelli non autorizzati, non sono neanche al corrente della differenza tra un vegetale che rischia di sparire ed uno maggiormente disponibile.

Dunque per non rischiare che lo shopping vacanziero diventi una minaccia per la natura, l’ambiente e per le specie in estinzione sarebbe necessario evitare di fare alcuni tipi di acquisto.

Kaibara87Ad esempio non si dovrebbero comprare i coralli, infatti quasi un milione di specie marine della barriera corallina rischiano di non sopravvivere e sempre più spesso molte specie di corallo sono utilizzate per la produzione di gioielli o la decorazione. Non si dovrebbero poi acquistare pelli di rettili, quindi borse, scarpe, orologi, portafogli, che possono essere fatte di pelle di lucertola, serpente o coccodrillo. In questi casi non è dato conoscere la filiera della lavorazione, quindi specialmente se ci si trova in Paesi poveri, non si può essere sicuri di ciò che si sta comprando. È consigliabile invece acquistare questi accessori in Italia, dove almeno la provenienza della materia prima è meglio certificata.

Persino le conchiglie non andrebbero acquistate, sembra strano ma anche queste possono essere protette dunque bisognerà informarsi bene prima di prenderle.

Molto importante è anche evitare di importare farmaci, in quanto l’importazione potrebbe essere illegale. Infatti i farmaci  possono contenere componenti derivati da specie animali o vegetali, i prodotti sono spesso fatti con ossa di tigre, corna dei rinoceronti, muschio o bile d’orso.

E ancora, dovremmo evitare di acquistare, e quindi di mangiare, anche il caviale. Questo è infatti considerato il cibo di lusso per eccellenza ma non soltanto per via del suo singolare sapore, piuttosto perché ce n’è poco in commercio in quanto tutte le specie di storione sono in pericolo e la loro commercializzazione è altamente controllata. Magari potrebbe capitare di trovarlo a poco prezzo, ma in questi casi non sempre si tratta di un affare, forse il caviale in questione non è originale o è illegale.

Infine non si dovrebbero acquistare  souvenir vari come ad esempio ,maschere, portachiavi, gioielli, strumenti musicali, o almeno si dovrebbe far molta attenzione ai materiali con cui sono stati realizzati perché spesso questi possono essere gusci delle tartarughe, ossa di animali, ecc.

Kaibara87Comunque la cosa più importante resta evitare di trasportare animali. Per loro c’è il rischio di perdere la vita, inoltre potrebbero non essere consentiti nel nostro Paese. Se proprio si vuole adottare un animale esotico è bene farlo tramite le organizzazioni autorizzate.

Dunque bisogna tenere ben presente che quello che può essere considerato legale in un paese straniero potrebbe non esserlo in Italia, con conseguenze anche serie alla dogana. La cautela negli acquisti è quindi prerogativa di eco-vacanze, amore per la natura e rispetto per l’ambiente.

 

commenta...

 Facebook            
 
 
 
MY-GREEN: Etico, Eco, Bio, Sostenibile
Crowdfunding e CrowdFuture
L'alternativa possibile


Di crowdfunding, ovvero il processo di finanziamento collaborativo a favore di progetti, iniziative e startup, si parla da tempo in tutto il mondo, ed iniziano ad esserci casi di successo grandi e piccoli.

[leggi tutto]

 
 
AMBIENTE
Imagine All the Water
La seconda puntata di Generation Awake


“Imagine All the Water” è la seconda parte della campagna di informazione lanciata in primavera dalla Direzione Ambiente dell’Unione Europea “Generation Awake” ?

[leggi tutto]

 
 
Meat Free Monday
GreenWashing o impegno reale?


"Meat Free Monday" letteralmente "niente carne il lunedì" è un sito che aiuta gli utenti ad avere un giorno della settimana in cui non si mangia carne (non necessariamente il lunedì),

[leggi tutto]

 
 
La CO2 nel mondo
Il nuovo atlante interattivo di The Guardian


The Guardian ha recentemente pubblicato un atlante delle emissioni di CO2 dovute al consumo di energia nel mondo. Dall’atlante interattivo è possibile analizzare i dati singoli o per aree, sia in valori assoluti in termini di tonnellate per paese, sia di tonnellate per abitante e per anno, ed anche in rapporto al PIL (tonnellate per milione di dollari di PIL).

[leggi tutto]

 
 
Rio +20 Messages from the World
Eco dal Mondo


Dal 20 al 22 giugno a distanza di venti anni dalla prima conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile si terrà a Rio de Janeiro "Rio 20+". Durante la conferenza persone da ogni parte del globo si riuniranno per discutere sulle azioni da intraprendereper gestire in modo sostenibile e duraturo il nostro futuro comune.

[leggi tutto]

 
 
8 Giugno Giornata Mondiale degli Oceani 2012
Il futuro è nelle giovani generazioni


Oggi si celebra la Giornata Mondiale degli Oceani, organizzata a partire dal 2002 dal The Ocean Project e The World Ocean Network



[leggi tutto]

 
 
 
 
 
 
2018
 
2008  2009  2010  2011  2012  2013  2014  2015  2016  2017  2018