GREENTERNET: Etico, Eco, Bio, Sostenibile
   
 
     
 
 
     
     
 

AZIENDA ETICA

 Facebook            
Professioni Verdi
Per non rimanere al verde
 

Marina Berardi
12/9/2009
 

 

EMAIL

In un articolo dell'Edizione Speciale sul 2010 dell’ Economist vengono presentati i dati sulla disoccupazione in Europa e ad essere sinceri non c'è da stare allegri, anche se  è necessario dirlo, tassi di disoccupazione di tale portata ne abbiamo già visti in passato.

Possiamo rallegrarci un po' osservando che il livello di disoccupazione previsto per il 2010 in Italia (9.4) è superiore solo a quello dell'Olanda (6.2) ed inferiore a quello di tutti gli altri Stati dell'Unione Europea (Media UE 11.00). Nonostante sia tra i più bassi d'Europa, il tasso di disoccupazione che si registra nella Penisola non è da sottovalutare e pertanto si rendono necessarie delle azioni volte a favorire il riassorbimento e l’assorbimento dei lavoratori in settori a più alta prospettiva di crescita.

Il comparto economico che mostra la migliore prospettiva di crescita è al momento quello legato all'ambiente: e non da ora. Infatti già nel 2005 l'Isfol realizzava uno studio sulle figure professionali ambientali, nel quale raccoglieva per grandi gruppi omogenei le professionalità più richieste nell'immediato e nel futuro.

Alcuni giorni fa si è tenuto nella sede della LUISS un Barcamp; nel corso della sessione dedicata alla "Grid Parity: Green Investments and Green Jobs" è stato fatto il punto sullo stato dell'arte, degli investimenti e delle professionalità necessarie nel campo delle energie alternative, in particolar modo eolica e fotovoltaica.

La portata degli investimenti presenti e futuri nel settore delle energie rinnovabili configura quest’ultimo come uno dei settori che mostra il più alto fabbisogno di professionalità. Possiamo suddividere questo fabbisogno in due gruppi: da un lato le figure professionali legate agli aspetti tecnici e tecnologici della produzione e distribuzione dell'energia, dall'altro tutte quelle figure professionali legate agli aspetti normativi ed economico-finanziari. Fabrizio Tortora (direttore Generale di Gamesa) in rappresentanza di Aper (Associazione Produttori Energie Rinnovabili) ha evidenziato come la complessità normativa, derivata dall'attribuzione della competenza legislativa alle Regioni in tema di impianti eolici e fotovoltaici, crei una richiesta consistente di esperti legali. Questi dovranno essere in grado di "districarsi" tra le varie leggi regionali sia per quanto riguarda i procedimenti di autorizzazione che per la gestione del contenzioso e dell'armonizzazione delle normative. L'importanza degli investimenti, la necessità di modificare nel tempo il quadro degli incentivi e la valutazione della sostenibilità economico-finanziaria creano lo spazio agli economisti in grado di predisporre modelli economico-finanziari sulle fonti rinnovabili.

La disponibilità di energia a basso costo ed in abbondanza è stata in passato ed è tuttora alla base del progresso e della qualità di vita della società. L’umanità si è sempre evoluta in modo non lineare, un evidenza che risulta chiaramente dal passaggio dal fuoco al carbone per arrivare infine al petrolio. Oggi siamo di fronte ad un nuovo salto, quello delle energie rinnovabili, che è iniziato oramai da qualche tempo e che terminerà verso la metà di questo secolo.

Abbiamo di che lavorare!  

commenta...

 Facebook            
 
 
 
MY-GREEN: Etico, Eco, Bio, Sostenibile
Crowdfunding e CrowdFuture
L'alternativa possibile


Di crowdfunding, ovvero il processo di finanziamento collaborativo a favore di progetti, iniziative e startup, si parla da tempo in tutto il mondo, ed iniziano ad esserci casi di successo grandi e piccoli.

[leggi tutto]

 
 
AMBIENTE
Imagine All the Water
La seconda puntata di Generation Awake


“Imagine All the Water” è la seconda parte della campagna di informazione lanciata in primavera dalla Direzione Ambiente dell’Unione Europea “Generation Awake” ?

[leggi tutto]

 
 
Meat Free Monday
GreenWashing o impegno reale?


"Meat Free Monday" letteralmente "niente carne il lunedì" è un sito che aiuta gli utenti ad avere un giorno della settimana in cui non si mangia carne (non necessariamente il lunedì),

[leggi tutto]

 
 
La CO2 nel mondo
Il nuovo atlante interattivo di The Guardian


The Guardian ha recentemente pubblicato un atlante delle emissioni di CO2 dovute al consumo di energia nel mondo. Dall’atlante interattivo è possibile analizzare i dati singoli o per aree, sia in valori assoluti in termini di tonnellate per paese, sia di tonnellate per abitante e per anno, ed anche in rapporto al PIL (tonnellate per milione di dollari di PIL).

[leggi tutto]

 
 
Rio +20 Messages from the World
Eco dal Mondo


Dal 20 al 22 giugno a distanza di venti anni dalla prima conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile si terrà a Rio de Janeiro "Rio 20+". Durante la conferenza persone da ogni parte del globo si riuniranno per discutere sulle azioni da intraprendereper gestire in modo sostenibile e duraturo il nostro futuro comune.

[leggi tutto]

 
 
8 Giugno Giornata Mondiale degli Oceani 2012
Il futuro è nelle giovani generazioni


Oggi si celebra la Giornata Mondiale degli Oceani, organizzata a partire dal 2002 dal The Ocean Project e The World Ocean Network



[leggi tutto]

 
 
 
 
 
 
2018
 
2008  2009  2010  2011  2012  2013  2014  2015  2016  2017  2018