MY-GREEN: Etico, Eco, Bio, Sostenibile
 
   

di Roberto Deidda

165

21/11/2008

 

L’Isola (Idroelettrica) che non c'era

L’energia che viene dal mare



Seconda stella a destra, poi un po' a nord, ed eccoci all'isola che non c'è.

In realtà se non la trovate, tranquilli, non c'è proprio, perché la sua costruzione è prevista per il 2020.

Siamo, anzi, saremo nel Mare del Nord, a circa una trentina di chilometri dalla costa olandese. Il progetto si chiama Energy Island ed è della multinazionale Kema (Keuring Electrotechnisch Materieel Arnhem) che sta investendo nell'idea più di 3 miliardi di euro.

Della lunghezza di 6 chilometri per 4 di larghezza, la Energy Island si "adagerà" su un fondale di circa 20 metri e, una volta a regime, arriverà a produrre 1500 MW riuscendo a soddisfare le esigenze energetiche di due milioni di case olandesi.

Traguardo importante per l'Olanda nell'ottica di arrivare entro il 2020 a ridurre le emissioni di CO2 del 30%. Ma cosa ci sarà sull'isola? Un impianto idroelettrico in grado di garantire produzione di energia anche con il vento debole, una diga per contenere l'acqua marina e il centro dell’isola situato parecchi metri sotto il livello del mare.

Delle tubature condurrebbero l’acqua all’interno, generando energia come una diga e poi la stessa acqua sarebbe espulsa all’esterno.

Un progetto pilota, Energy Island, che se dovesse mantenere le premesse potrebbe essere replicato in serie e avrebbe già come potenziali investitori l'Olanda e l'Inghilterra. Delle isole pulite e pulitrici, da sogno, che vorremmo vedere presto anche al largo delle coste italiane.
 


Condividi

 Facebook                        Upnews

Commenti


commenta...
 
nel numero 29 del 02/01/2010:
379 Buon anno Mondo!
380 COP15
381 Roma e la Terza Rivoluzione Industriale
382 Italia: 2009, considerazioni sulla vivibilità
383 Ricostruzione Abruzzo
384 Greenpeace: ecco le aziende hi tech eco-sostenibili
386 H&M e l'invasione del cotone mutante
390 Fà la cosa giusta 2010
412 Spiagge italiane:
414 Ecoturismo in crescita:
417 I Souvenir da Evitare per le Eco-Vacanze
419 “Vacanze Romane”
420 Eco-Catamarano Plastiki
421 Olio fritto, dove si butta?
422 Ecospiaggia 2010;
nel numero 28 del 16/11/2009:
371 Fine della caduta.
372 Banda larga: facciamo il punto
373 Guerra ai Wattivori
374 Summit Copenhagen 2009
375 Fao: Summit sulla Sicurezza Alimentare 2009
376 Renzo Landi: il successo dell'azienda emiliana si chiama avanguardia e formazione
377 Brunello Cucinelli
378 Professioni Verdi
nel numero 27 del 02/10/2009:
365 Segnali di ripresa
366 Green Economy: quando l'agricoltura non è più un taboo
367 Crisi e aziende: dove vanno le banche.
368 Condivisione degli utili tra impresa e lavoratori
369 eBook: se i grandi snobbano i piccoli
370 Abi: luci ed ombre sulla moratoria per le famiglie
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>
 
MY-GREEN: Etico, Eco, Bio, Sostenibile